Il PD per la difesa della qualità dei trasporti pubblici a Lido e Pellestrina

Comunicato stampa in tema di Trasporti Pubblici del Capogruppo PD nel Consiglio di Municipalità di Lido Pellestrina
Lo scorso 10 gennaio, durante la I commissione consiliare della Municipalità  di Lido e Pellestrina, è  stato fatto un ulteriore  approfondimento sulla proposta di riorganizzazione delle linee giracittà che interessa in buona parte il nostro territorio.
Il primo appuntamento della commissione a novembre, aveva lasciato parecchie questioni in sospeso riguardo alle motivazioni, al metodo analitico adottato, e nello specifico a questioni non secondarie come i tempi di percorrenza e le coincidenze con i servizi automobilistici.
Bisogna anche premettere che qualsiasi scelta di rielaborazione dei servizi di trasporto nel nostro territorio non dovrà diminuirne in alcun modo la qualità, soprattutto in considerazione del fatto che la maggior parte dei tagli regionali del biennio 2012-2013 sono ricaduti su Venezia e in particolare sul servizio automobilistico di Lido e Pellestrina. Non siamo ancora convinti, come afferma l’ Assessore Bergamo che questa operazione non nasca da necessità di bilancio e che sia invece una ricerca di ottimizzazione del servizio. Da nostre fonti comporta un risparmio di circa mezzo milione di € tramite la riduzione di 4 turni e 12 persone. Se il risparmio è del Comune si può anche discutere su come utilizzarlo al meglio per integrare verso/da Lido,  per esempio  prolungando la linea 20 fino al Lido. Non siamo nemmeno convinti che la politica del prendere o lasciare (non è stata data possibilità alla municipalità di emendare la proposta) sia la più positiva. Siamo invece sicuri che qualsiasi scelta in termini di orari di navigazione, in accordo con le rappresentanze  istituzionali locali, dovrà essere reversibile.
Venendo allo specifico dell’ultima proposta, il gruppo PD valuta positivamente: – la riduzione dei tempi di percorrenza della linea 6 da 33 a 29 minuti ed il prolungamento della stessa alla ferrovia; -il prolungamento orario del collegamento  Lido- Ospedale Civile dalle attuali 20.30 alle 00-30.
Forti perplessità invece permangono riguardo a: -la reale necessità di estendere il servizio della linea 6 anche di domenica e nei festivi; – l’allungamento considerevole dei tempi di percorrenza e la minore frequenza delle linee 51/52; -le coincidenze con il servizio automobilistico, tema delicatissimo in special modo  per le parti del territorio più lontane quali Malamocco, Alberoni e Pellestrina, e a tale proposito va assolutamente chiarito l’annunciato adeguamento degli orari dei bus al nuovo servizio acqueo ( la riorganizzazione del giracittà non può essere pretesto per altri tagli al servizio terrestre); -la mancanza di chiarezza sui costi economici dell’operazione in quanto la documentazione in visione  alla commissione è sempre stata fornita incompleta ed in ritardo.
Detto ciò e consapevoli del fatto che qualsiasi modifica, anche con intenti migliorativi, va verificata, valutata con gli strumenti più adatti ( non è avvenuto in questo caso) e poi testata dall’utenza con possibili modifiche in tempi brevi, la riorganizzazione del giracittà su cui continuiamo ad avere molte riserve,  non potrà che avere carattere sperimentale nell’ interesse prioritario dei cittadini fruitori dei servizi.
Paolo Povolato
Gruppo PD Lido Pellestrina
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...